Settembre 19, 2003

Importante è apprezzare ciò che si degusta, e degustare apprendendo da chi ti guida.

Vi invito a leggere i commenti di Bruno Pistoni lasciati nei post della sezione "Formaggi e affini" e colgo la palla al bazzo .. o meglio il piatto al balzo, per invitare Bruno ad erudirci sul meraviglioso mondo del "gusto"!
Una prima curiosità mi stuzzica il palato. Come si diventa consulente enogastronomico, assaggiatore professionista?

Grazie ancora a Bruno per il tempo e le conoscenze che ci vorrà dedicare :-)

Bruno Pistoni
consulente enogastronomico, assaggiatore professionista.

Posted by Valentina Ambrosini at 04:04 PM

Gennaio 07, 2003

@@@ - Don Alfonso 1890 ... promessa mantenuta

Sono i primi giorni di gennaio.
Chiamo in ufficio per sapere se ci sono novità.
Mi sento rispondere le solite frasi da inizio anno ... niente di nuovo, sai .. sono quasi tutti in ferie.
E poi una frase. "Hai ricevuto un fax ... una cosa importante, sai", pronunciata da una voce molto seria. "Forse è meglio che te lo conservo per il tuo arrivo, non vorrei rovinarti le vacanze".
Io chiedo subito di che si tratta e mi si risponde ... "degli auguri del Don Alfonso 1890 con la ricetta del soffiato di cavolfiori al tartufo bianco con salsa di acciughe".

Eccola qui allegata per tutti voi :-)

Ricetta del soffiato di cavolfiori al tartufo bianco con salsa di acciughe

Posted by Valentina Ambrosini at 12:58 PM

Dicembre 30, 2002

@@ Don Alfonso

Download file


Due chiocciole anche agli Iaccarino, in attesa di ricevere via fax la ricetta :-)

Posted by Valentina Ambrosini at 12:04 PM

@@ Da Caino

Download file


Da Caino ... avranno avuto poco tempo per mandare la ricetta, ma danno disponibilità telefonica per consigli sull'esecuzione dei piatti.

Il g@stronauta testerà :-)

Posted by Valentina Ambrosini at 12:01 PM

Dicembre 25, 2002

@@@ - Confermate le tre chiocciole alle Calandre

Download file


Gli auguri di Natale con la foto dello staff assicurano alle Calandre degli Alajmo la riconferma delle @@@.

Posted by Valentina Ambrosini at 11:56 AM

Dicembre 24, 2002

@@@ - Tre chiocciole al San Domenico di Imola

Anche il San Domenico supera la visita del g@stronauta.
Ho richiesto una ricetta proposta nei loro menù e la risposta è stata puntuale e dettagliata :-)
Per ora c'è riscontro tra stelle Michelin e chiocciole del gastronauta :-)

Leggi la risposta del San Domenico di Imola

Posted by Valentina Ambrosini at 04:35 PM

Dicembre 23, 2002

@@ - Due chiocciole a Nadia e Antonio Santini

Mi sono calata nella veste della G@STRONAUTA.
Ho scritto proprio giusto. Il g@stronauta è colui che, tramite la più moderna tecnologia, vaglia i migliori locali attribuendo una, due o tre chiocciole (@, @@, @@@) in funzione dell'accoglienza virtuale ricevuta.
Come si opera? E' semplicissimo. Si manda una e-mail al locale da valutare e si verifica tempismo, cordialità, cortesia della risposta.

Alajmo delle Calandre si è aggiudicato le tre chiocciole (vedi articolo pubblicato).
Santini del Pescatore per ora ha due chiocciole (vedi la risposta che mi ha mandato) ... ma le prove non sono finite :-)

Leggi l' e-mail del g@stronauta

Posted by Valentina Ambrosini at 04:07 PM

Dicembre 20, 2002

@@@ - Tre chiocciole a Raffaele Alajmo

Mi sono butatta.
Ho osato chiedere i segreti di una ricetta che ha portato le Calandre alle tre stelle Michelin e ..... Alajmo mi ha risposto.

Leggete qui!

Ciao a tutti,
> Con un pò di sfacciataggine sono a richiedervi la ricetta del risotto alla
> polvere di caffè e capperi di Pantelleria.
> Sono semplicemente una buongustaia con la presunzione di poter invitare a
> cena gli amici e poter dire... "sapete che vi ho preparato? ... una
> specialità degli Alajmo"
> Chiudo poi la cena o il pranzo con un caffè e i cioccolatini preparati da
me
> :-)
>
> Mi piace cucinare.
>
> Ciao e buone feste
>
> Valentina
> Bergamo
>

Prepari un risoto alla parmigiana, un pochino all'onda, e lo versi in un
piatto piano dove precedentemente ha steso della polvere di caffè. Cosparga
sopra al riso dei capperi (usare quelli sotto sale, lavati, asciugati e
tagliati).
Servire con un cucchiaio o con una paletta in modo che si possa raccogliere
anche il caffé raschiando il fondo del piatto.

Buona cena e buone feste.

Raffaele Alajmo

Posted by Valentina Ambrosini at 05:37 PM