Agosto 25, 2003

Giovedì e Pallina


Posted by Valentina Ambrosini at 11:14 AM

Aprile 07, 2003

Angoli di nocciole - Nußecken

Prepara un impasto con 300 gr di farina, 1 cucchiaino di lievito in polvere, 130 gr di zucchero, 1 uovo, 2 bustine di zucchero di vaniglia e 130 gr di burro.

Stendi l’impasto ad una altezza di 1,5 cm. su una teglia da forno imburrata e infarinata.

Spalma con la marmellata di frutta.

Prepara un composto con 200 gr di burro fuso, 200 gr di zucchero, 2 bustine di zucchero di vaniglia, 4 cucchiai di acqua e 400 gr di nocciole tritate.
Lascia raffreddare il composto e stendilo sulla pasta precedentemente ricoperta di marmellata.

Cuoci per 20-30 minuti nel forno a 175-200°.
Lascia raffreddare e taglia la torta a triangoli. Immergi ogni angolo nel cioccolato fuso e buon appetito!

Posted by Valentina Ambrosini at 10:21 AM

Marzo 06, 2003

Vanillekipferl - Spicchi di vaniglia

La vigilia dello scorso Natale mi sono ritrovata nella cassetta della posta un pacco proveniente dalla Germania. L'ho aperto con molta curiosità ed ho scoperto una bellissima confezione di biscotti casalinghi preparati da Anja.
Non ho esitato a chiederle la ricetta, che vi consiglio per la semplicità di esecuzione e bontà di sapore :-)
Ringrazio Anja anche per avermi insegnato che "Msp" in tedesco significa una punta di coltello :-)

Ingredienti:
280 gr di farina - 100 gr di mandorle tritate - 70 gr di zucchero
210 gr di burro - 3 bustine di zucchero vanigliato - 1 tazza di zucchero a velo


Fate una fontana con la farina setacciata, le mandorle, lo zucchero e il burro freddo a fiocchi. Lavorate gli ingredienti fino ad ottenere un impasto, paragonabile alla pasta frolla. Lasciate riposare l’impasto in frigo per almeno 2 ore. Togliete solo piccole quantità di impasto alla volta, e lavorateli dandogli la forma di piccoli spicchi lunghi circa 5 cm. e poneteli su una teglia precedentemente imburrata e infarinata (oppure su carta forno). Infornate a media altezza ad una temperatura di 180 C° per 20 min., fino a quando avranno un colore dorato.
Unite lo zucchero vanigliato allo zucchero a velo e giratevi gli spicchi ancora tiepidi.

Posted by Valentina Ambrosini at 10:53 AM